Libri

“La musica dell’anima”

di Gabriele Ottaviani

C’è un passaggio, nella pratica di meditazione con la voce, in cui il respiro, una volta raggiunto il silenzio dei pensieri, si trasforma in suono. È quasi sempre un passaggio guidato e spesso conduce a un momento di grande incertezza.  Accade, di solito, quando coloro che praticano insieme sono profondamente immersi ciascuno nella propria esplorazione interiore, con gli occhi chiusi. Il silenzio nella stanza che ospita la pratica è un riverbero del silenzio interiore raggiunto dai praticanti: ha cambiato qualità, è diventato profondo a sua volta. Ogni suono, proveniente dall’esterno o dal respiro dei presenti, è immerso in questo sfondo che lo rende evidente nella sua unicità irripetibile.  In tanta intensità, le parole del conduttore – pacate ma precise – invitano a trovare un suono, grave, che dia voce al respiro.  Si tratta di un movimento estremamente delicato: introdurlo in un momento troppo precoce o troppo tardivo non darebbe luogo ad altro che fastidio, genererebbe solo un ostacolo nel processo che ciascuno sta compiendo. 

La musica dell’anima – Voce, canto, meditazione, Domitilla Melloni, Enrico Damiani Editore. Nel rumorosissimo bailamme della nostra quotidianità, le voci si sovrappongono a grappoli: ma come dare a ciascuna, in primo luogo alla propria, il giusto ascolto che merita? Domitilla Melloni conduce il lettore con perizia e mano sicura in un viaggio dal silenzio al suono, fino all’espressione più autentica dell’interiorità. Da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...