Libri

“Punto di fuga”

di Gabriele Ottaviani

Punto di fuga, Mikhail Shishkin, 21lettere. Traduzione di Emanuela Bonacorsi. Uno dei migliori romanzieri russi contemporanei arriva in libreria in un periodo nel quale forse ascoltare voci che provengono da quelle latitudini si manifesta come una necessità ancor più urgente per la prima volta in Italia con il romanzo che ne ha fatto conoscere il talento, tanto che il Guardian ne ha parlato come del miglior scrittore russo vivente: pluripremiato e pluritradotto, aperto oppositore di Putin e delle sue politiche, in primo luogo l’annessione della Crimea e l’invasione dell’Ucraina, Shishkin è un meraviglioso, intenso, avvincente, potente, delicato, emozionante, struggente e commovente romanzo epistolare che raccoglie le lettere di due giovani innamorati russi separati dalla guerra, non solo nello spazio ma anche e soprattutto dal tempo. Eccezionale. 

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...