Libri

“Ricette crudeli”

di Gabriele Ottaviani

L’importante non è cucinare ma partecipare…

La pasta fantasia, quella odio e parmigiano, quella triste, quella burro e sabbia, il timballo di fine rapporto, il brodo primordiale, la combustione di pollo con slavinata di carciofi, il cuore panato di pollo con infarto, il tacchino introverso, il profondo lesso, i carciofi alla Pompei, la tisana per masochisti e tanto altro ancora: sono quasi quaranta le Ricette crudeli – Istruzioni per una dieta dadaista, di Maurizio Semplice per Fefè editore, con prefazione del professor Pietro Migliaccio, e con questo volume Semplice dà vita a un accorato appello al ritorno alla semplicità e all’autenticità del gusto. Da leggere.

Standard

Una risposta a "“Ricette crudeli”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...