Libri

“Versi d’amore e di passione”

di Gabriele Ottaviani

Mellitos oculos tuos, Iuventi,

si quis me sinat usque basiare,

usque ad milia basiem trecenta,

nec numquam videar satur futurus,

non si densior aridis aristis

sit nostrae seges osculationis…

Versi di rabbia e di passione, Liberilibri. Catullo ama, Catullo soffre, Catullo desidera, Catullo perdona, Catullo si indigna, Catullo diffama, Catullo grida, Catullo si commuove, Catullo è il poeta dell’amore, della passione, della rabbia, del dolore, della tenerezza, della sensualità, dell’ironia, dell’abbandono: Catullo, in assoluto uno dei più grandi autori non solo della storia letteraria classica ma in generale uno dei più grandi che si ricordino e si conoscano, rivive in questo agile e bellissimo volumetto curato da Mario Lentano, professore associato di Lingua e letteratura latina all’Università di Siena, che qui fonde insieme due distinti e precedenti scritti ormai introvabili, dando alle stampe un ampio e densissimo saggio e un’antologia di carmi con testi a fronte che rispettano l’ordine del Liber catulliano ma sono connotati da nuove traduzioni e nuovi titoli. Universale.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...