Libri

“La cultura dell’intelligenza artificiale”

di Gabriele Ottaviani

Gli smartphone, in pratica, hanno liquefatto il mondo sociale…

La cultura dell’intelligenza artificiale – Vita quotidiana e rivoluzione digitale, Anthony Elliott, Codice. Traduzione di Gianni Pannofino. Verrebbe da dire meno male che almeno c’è quella artificiale, visto che quella per così dire normale è sempre più rara: del resto che la madre dei cretini sia perennemente in stato interessante è verità incontrovertibile di cui si ha consapevolezza sin dalla notte dei tempi. Ma come ha cambiato, sta cambiando ed effettivamente cambierà la nostra vita la tecnologia? Questo stimolante volume dà numerose risposte, e pone altrettanti interrogativi. Da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...