Cinema

“Il gioco del destino e della fantasia”

di Gabriele Ottaviani

Il gioco del destino e della fantasia. In trentuno sale italiane. Da oggi al cinema per Tucker Film. Intenso, raffinato, potente, lirico, elegante, dolente, profondo, emozionante, delicato, appassionante, il riuscitissimo, enigmatico, stimolante, vibrante, magistrale film a episodi – eccellenti, specialmente i primi due, ricchissimi di livelli di lettura e chiavi d’interpretazione per quel che concerne l’esegesi capillare della contraddittoria e fragilissima condizione umana, tra storie d’amore, passione, gelosia, vendetta, riscatto, rivalsa, rimpianto, manipolazione, paura per il futuro, incertezza e malinconia – di  Ryūsuke Hamaguchi, premiato nel duemilaventuno, davvero per lui un anno meritatamente fortunato, per questa pellicola, ben scritta, ben diretta, ben recitata, passata anche dall’ottimo Far East Festival di Udine, a Berlino con l’Orso d’argento gran premio della giuria, ma anche a Cannes per la sceneggiatura di Drive my car, racconta con toni elegiaci la ricerca del proprio posto nel mondo di donne e uomini che anelano e bramano compagnia e temono per converso la solitudine della rassegnazione all’impotenza contro il cinismo della realtà: impeccabile e imperdibile.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...