Libri

“La città della gioia e della pace”

di Gabriele Ottaviani

E così rise, di gusto…

La città della gioia e della pace, Zdravka Evtimova, Besa, traduzione di Francesca Sammarco. In questo periodo più che mai si parla e si straparla di resistenza e resilienza: e chi più di questi personaggi femminili straordinari, emblemi di dignità, raccontati da quest’autrice dalla voce unica, inconfondibile e insostituibile, pluripremiata, con evidente e pienissimo merito, può incarnare al meglio questi concetti? Inganno, criminalità, miseria, degrado, prostituzione, sesso, violenza, alcolismo e rapine: questa è Radomir, Bulgaria. Ma la bellezza, si sa, spunta ovunque, specie dove nessuno se l’aspetta, e con tenacia, ironia e dolcezza, le protagoniste di quest’opera formidabile non si arrendono all’abiezione, anzi, la combattono. Un’occasione unica per leggere qualcosa di meraviglioso.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...