Libri

“Il pioniere”

di Gabriele Ottaviani

Facile dire che le guerre siano lontane quando non ti toccano personalmente, o non toccano un tuo caro…

Il pioniere, Tatjana Đorđević Simić, Besa, introduzione di Gabriele Nissim, postfazione di Davide Rossi. Boško è al suo primo giorno di scuola quando fa giuramento al Presidente Tito, morto da anni, diventando così un suo pioniere. Ancora non sa quanto questo momento segnerà la sua vita: di lì a poco il deflagrare della guerra in quella che oggi è l’ex Jugoslavia, ed è ancora una terra ferita e tutt’altro che pacificata, lo costringerà ad abbandonare tutto per l’Italia, dov’è uno straniero senza radici, senza identità, che cerca riscatto per sé e per la sua gente, la sua terra bella e violata, e guarda con vagheggiata nostalgia a un passato spensierato e lontano. Tatjana Đorđević Simić, giornalista serba, Consigliere Delegato dell’Associazione Stampa Estera Milano, corrispondente dall’Italia, dove vive da quindici anni, per vari media della Serbia e degli altri paesi della ex Jugoslavia, collaboratrice di molte riviste di geopolitica italiane e internazionali, autrice di contributi per Al Jazeera Balkans e per la versione in serbo della BBC, nonché del portale Frontierenews.it, dà vita a un ritratto vivido, intenso, indimenticabile.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...