Libri

“Carabosse”

di Gabriele Ottaviani

L’ho lasciato perché pretendeva che mi facessi di coca come lui, e perché voleva convincermi a fare un pompino a uno dei suoi spacciatori in cambio di una partita più costosa e pura delle altre.

Carabosse, Annalisa Mantovani Sassi, Triskell. Ossessionato dalla misteriosa morte della sorella gemella, per cui da più di metà della sua vita non riesce a darsi pace, Nicholas, giurista londinese di nobile lignaggio, nel momento in cui incontra Lelou, ballerino che custodisce un segreto incredibile di cui sono a conoscenza solo la nonna e la sua migliore amica, ovvero la capacità di vedere i fantasmi, uno dei quali lo ha condotto, dopo essergli apparso, a Parigi sulle tracce di un efferato assassino, capisce che quella può essere la svolta decisiva della sua vita: non immagina però nemmeno lontanamente le ulteriori conseguenze… Intrigante.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...