Libri

“Corto Maltese dietro le quinte”

di Gabriele Ottaviani

Il gaucho è il barbaro da civilizzare secondo il codice delle classi dominanti…

Corto Maltese dietro le quinte, Augusto Q. Bruni, Paginauno. Icona unica, inimitabile e insostituibile celebrata in tutto il mondo in ogni modo e maniera (a un tiro di schioppo dalla casa di chi scrive, per esempio, la saracinesca di un garage è adornata da un suo bellissimo ritratto, che infatti anche i writer, eversivi per antonomasia, rispettano e lasciano immacolato, preferendo per esprimere la loro arte di strada qualche altro muro), Corto Maltese è un vero e proprio mito: ma come nasce? Prima di un disegno a matita o a feltrello, prima di un acquerello, prima di una china o di un pennello, prima di tutto questo e di molto altro ancora cosa passa per la mente di un genio come Hugo Pratt, narratore e scrittore prima che autore di letteratura disegnata: cosa c’è prima? C’è molto, moltissimo, un universo intero. E chi ha le parole migliori di un filologo, che per giunta ha conosciuto da vicino tutto questo? Da non perdere per nessuna ragione, corpo di mille balene!

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...