Libri

“Giorni maledetti”

di Gabriele Ottaviani

Ma d’altronde, molto dipende dalla stupidità. Tolstoj sosteneva che nove volte su dieci solo la stupidità può spiegare le malefatte degli uomini…

Giorni maledetti, Ivan Bunin, Voland, traduzione di Marta Zucchelli. Uscito in volume solo nel millenovecentotrentasei (prima risulta solo la pubblicazione su un periodico parigino), Giorni maledetti è l’urlo disperato e nostalgico dell’autore, che riferisce con icastico vigore di conversazioni catturate per strada, cita estratti di giornali e discorsi di personaggi illustri, evoca le grandi figure letterarie e politiche dell’epoca senza retorica né pruderie, nonché la terribile cronaca, fra Mosca e Odessa, della guerra civile che insanguinò la Russia non più zarista fra il millenovecentodiciotto e il millenovecentodiciannove: da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...