Libri

“Viole e violenze”

di Gabriele Ottaviani

S’attorciglia

la confusione

di un filo di voce

intorno alla conchiglia

del mio cuore

che sente a volte

come il bisogno

di lasciarsi scappare il mare.

Viole e violenze, Riccardo Fusco, Bertoni. Con questa profonda riflessione poetica caratterizzata da un linguaggio semplice, piano, accessibile, policromo, poliedrico, intrigante, seducente, avvincente, stimolante, delicato, simbolico e intenso Riccardo Fusco tratteggia con vivido vigore il ritratto della fragilità dell’esistenza, del dissidio sempiterno, della tensione insopprimibile fra essere e voler essere. Da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...