Cinema

“Leaving Paradise”

di Gabriele Ottaviani

Leaving Paradise. Di Ofer Freiman. Intenso, interessante, ben confezionato, vincitore – con questa motivazione: Un’epopea documentaria di ampio respiro che descrive con umanità e sguardo amorevole e curioso la formazione e la disintegrazione di un sogno utopico, selvaggio e controverso: una comune familiare nel cuore di una bellissima foresta brasiliana. Un meraviglioso film girato, montato e diretto con grande talento, che affronta i temi della comunità ebraica e della vita personale mentre tocca affascinanti questioni universali proprie delle relazioni familiari, il patriarcato nel mondo moderno, la tensione tra la natura e il progresso e una vasta gamma di visioni del mondo individualistiche ed esistenzialiste – come miglior film nella sezione Israeli Documentary Film Competition della trentaseiesima edizione dell’Haifa Film Festival, Leaving Paradise racconta una storia di autodeterminazione, di identità, di ricerca del proprio posto nel mondo, con passione, impegno, coraggio. Da vedere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...