Libri

“La cosa nera”

di Gabriele Ottaviani

Un ulteriore elemento che contribuisce a tenere la Nigeria in uno stato di conflittualità permanente rimanda alle pratiche della stregoneria e del cultismo, aspetti tipizzanti della società nigeriana che evocano l’eco profondo della sua anima ancestrale. La stregoneria, primevo potere che esorcizza i pericoli della vita quotidiana, è radicata nella cultura e nel sentimento di sé di ogni nigeriano.

La cosa nera, Antonio De Bonis, Paesi edizioni. Che in Italia ci sia un enorme problema di criminalità organizzata lo sanno anche i muri, e chi non lo sa finge di non saperlo o mente, per convenienza. Oltre a quella per così dire autoctona la mafia in Italia però è anche d’importazione, come tutti i fenomeni di ogni genere, vivendo in una società che è sempre più interconnessa e globalizzata: per esempio è in costante espansione anche alle nostre latitudini, creando sempre maggiori problemi in primo luogo a livello di ordine pubblico, la mafia nigeriana, che gestisce traffici tra l’Africa e l’Europa, ha precise caratteristiche e origini chiare, ma ancora poco note. Questo puntuale, dettagliato, approfondito, intenso e divulgativo libro-inchiesta scritto da Antonio De Bonis, palermitano classe millenovecentosessantatré, formatosi nella sezione speciale anticrimine per la lotta al terrorismo del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia dopo essere stato abbandonato dallo stato, per trent’anni, sin dalla sua fondazione, al servizio del Ros (Raggruppamento operativo speciale) dei Carabinieri, occupandosi di contrasto alla criminalità organizzata di tipo mafioso nazionale e internazionale e ora consulente per attività investigative private e presidente dell’associazione Geocrime Academy per lo studio dei fenomeni criminali, getta un’autorevole luce su una situazione sempre più pericolosa: da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...