71. berlinale

“Any day now”

di Gabriele Ottaviani

Any day now. Alla Berlinale. Di Hamy Ramezan con Aran-Sina Keshvari, Shahab Hosseini, Shabnam Ghorbani, Kimiya Eskandari, Vilho Rönkkönen, Laura Birn, Eero Melasniemi, Kristiina Halkola e tanti altri. In un villaggio finlandese per rifugiati, ai margini di una foresta, una dignitosa famiglia attende di sapere se la propria domanda di asilo sarà accolta: questa precarietà si riverbera anche nei comportamenti dei componenti, in particolare in quelli di un ragazzo che non solo sta cercando il proprio posto nel mondo, ma anche di capire quell’indomabile turbamento che si chiama amore. Da non perdere.  

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...