Libri

“All’orizzonte”

di Gabriele Ottaviani

Il tempo non li invecchierà. Sono ragazzi immobili…

All’orizzonte, Lois Lowry, 21lettere. Traduzione di Dylan Rocknroll. Nata Lois Ann Hammersburg a Oahu nel millenovecentotrentasette, Lois Lowry, troppo poco nota in Italia, figlia di medico militare di origini norvegesi, cresciuta fra gli Stati Uniti e il Giappone, a Pearl Harbor c’era: o meglio, avrebbe dovuto, se proprio quel giorno non fosse venuta a trovarla la nonna. Quell’evento storico che ha fatto sì che tantissimi giovani lo restassero per sempre, perché fu sottratta loro nel modo più atroce la possibilità d’invecchiare, riecheggia centrale in questo libro pensato per i ragazzi ma necessario per tutti, lirico, sublime, commovente, delicatissimo, in cui prosa e versi si amalgamano con eleganza sopraffina, e in cui uno dei principali e più amati temi della letteratura dell’autrice che è stata per due volte insignita della Medaglia John Newbery, la memoria, rifulge con più fulgore che mai. Maestoso.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...