Libri

“Ultimo parallelo”

di Gabriele Ottaviani

È evidente che hanno perso l’orientamento interiore anche se la rotta disegna una perfetta linea retta. Intorno a loro è solo luce e bianco. E più s’inoltrano verso l’interno del continente e più questa sensazione assume toni inquietanti. Alle loro spalle svaniscono in un’atmosfera lattiginosa le montagne che hanno appena attraversato. Non c’è terra visibile, non c’è momento del giorno né posizione del sole che possa rassicurarli sull’ora o sul cammino trascorso e non c’è neppure meta individuabile se non nei calcoli di Bowers, effettuati con orologi che discordano e senza l’aiuto del sole, che scorre parallelo all’orizzonte con variazioni così impercettibili da risultare inaffidabile.

Ultimo parallelo, Filippo Tuena, Il saggiatore. Con una prefazione dell’autore e un’appendice di brani inediti. Là dove non osano nemmeno le aquile, là dove il mondo finisce: è la storia, epica, simbolica e universale pur nel suo essere particolarissima, dell’Antartide e della sua mancata conquista da parte di un manipolo di uomini certo non fatti per viver come bruti ma anzi bramosi di essere artefici del proprio destino quella che Filippo Tuena magistralmente racconta, quella del capitano britannico Robert Falcon Scott, che, centonove anni e pochi giorni fa, dopo un viaggio di settecentocinquanta miglia, durante il quale non si è tirato indietro nemmeno di fronte al più misero abbrutimento, immerso nel ghiaccio a perdita d’occhio, raggiunge il polo sud insieme a quattro compagni e scopre di non essere il primo, anzi, di essere il primo dei perdenti. Perché già Amundsen aveva infisso nella candida coltre il suo vessillo affinché garrisse a imperitura memoria… Splendido.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...