Libri

“La notte delle malombre”

di Gabriele Ottaviani

La gente era arrivata comunque. A frotte. Urlando.

La notte delle malombre, Manlio Castagna, Mondadori. La storia alla base è vera, e terribile: fa freddo la notte del tre di marzo del millenovecentoquarantaquattro, quando il treno che sarebbe dovuto giungere a Potenza da Napoli viene trovato fermo in mezzo a un mare di cadaveri, stranamente senza ferite, benché si sia in tempo di guerra, in una galleria presso Balvano. Cosa è successo? E perché? E cosa rappresentano le malombre che Nora, la giovane figlia del dottore del luogo, percepisce come emblema d’un incombente pericolo? Da non perdere per nessuna ragione.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...