Libri

“Casa Lampedusa”

di Gabriele Ottaviani

Accadde la settimana della disfatta di Caporetto…

Casa Lampedusa, Steven Price, Bompiani, traduzione di Piernicola D’Ortona e Maristella Notaristefano. Gennaio, mattina, Palermo, la seconda guerra mondiale è finita da poco, le ferite che ha inferto sul corpo della città ancora sanguinano: a Giuseppe Tomasi di Lampedusa, fortissimo tabagista, viene diagnosticato un grave enfisema, e mentre si reca a incontrare suo cugino d’un tratto ha la consapevolezza che il tempo, dittatore feroce che tutto erode, gioca contro di lui. Non farà in tempo a vedere pubblicato il suo capolavoro, solo a vederlo rifiutato da vari, decisamente poco lungimiranti, editori: questo, però, è il racconto dei suoi ultimi, intensissimi, malinconici anni. Sublime come una regia di Visconti o i costumi di Piero Tosi.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...