Libri

“Sbirri allo sbando”

di Gabriele Ottaviani

Ezio era un perdigiorno con un pizzico di aria da malandrino…

Sbirri allo sbando, Luca Dylan Malaguti, Clown Bianco. Sindacalista scomodo (del resto così dovrebbero essere i sindacalisti, altrimenti sarebbero padroni, ma si sa che sovente in Italia…), combattivo paladino dei diritti dei poliziotti mandati allo sbaraglio per uno stipendio da fame, Ivan è inviso ai superiori perché di formazione di sinistra e ai compagni della sua rossa e natia Emilia perché veste una divisa: man mano che il tempo trascorre, alla passione subentra il disincanto. Distaccato a Ravenna, riceve un giorno una soffiata da una donna di mafia: ma l’operazione che ha messo a punto fallisce, e per lui è l’inizio della fine. Così… Fossero tutti così i romanzi d’esordio, il piacere di leggere sarebbe ancora e sempre maggiore: da non farsi sfuggire.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...