Libri

“Il nido delle cicale”

di Gabriele Ottaviani

Un nome che non si scorda e che non riusciva a schiodare dalla mente…

Il nido delle cicale, Anna Martellato, Giunti. Dopo vent’anni, dopo aver rinunciato a tutto per un uomo che l’ha fatta vivere nella menzogna più abietta, Mia torna dalla Germania sulle sponde del lago di Garda, nella residenza di famiglia dove abita, avviluppata nei ricordi del passato, Vittoria, sua madre, una donna fuori dagli schemi, dura, autoritaria: deve ricominciare, riprendere in mano la sua esistenza, rimboccarsi le maniche e andare aventi, ricostruire, ripartire da dove tutto si era interrotto, regolare i conti, metabolizzare ed elaborare i traumi del passato. E certo traumatica è stata anche la rottura con Luca, il ragazzo che ha amato da giovanissima e che ora, nuovamente libera, ritrova… Sentimentale senza sentimentalismi, credibile ed emozionante, la prosa di Anna Martellato arriva dritta al cuore, avvince e convince.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...