Libri

“Il generale di Diocleziano”

di Gabriele Ottaviani

I veterani di Gaio Rutilio si battevano con valore ed esperienza…

Il generale di Diocleziano – Il legato romano, Guido Cervo, Piemme. Valerio Metronio Stabiano, uomo d’ordine, soldato da sempre, condannato all’inazione da giochi di potere, sul finire del terzo secolo dopo Cristo, di stanza in Gallia, morde il freno come un cavallo che non vede l’ora di lanciarsi in un galoppo selvaggio: per lui Roma non è solo, ammesso e non concesso che la parola sia appropriata, la patria, è tutto. Ed è pronto a tutto. Il caos è totale, e non riesce nemmeno a sfruttare pienamente l’unico lato positivo della situazione, ossia godersi la famiglia. Quando è richiamato in servizio da Diocleziano, nel frattempo divenuto imperatore, per Valerio non è che l’inizio di una nuova vita, e… Intenso, vibrante, potente, trascinante.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...