Libri

“La storia delle serie tv”

di Gabriele Ottaviani

Attorno a Tommy, Steven Knight ha messo su un impianto narrativo ispirato e solido che all’inizio di ogni stagione prepara il campo per dei climax poderosi che esplodono sistematicamente nei vari season finale. E uno dei segreti del successo è proprio nel senso di compattezza e uniformità di ogni stagione: tutti gli episodi sono scritti dallo stesso Steven Knight e inoltre c’è un unico regista per ciascuna stagione (tranne che nella prima, che di registi ne ha due). Una peculiarità che è anche una delle chiavi del successo della prima stagione di True Detective. Altro merito di Knight è quello di essere un uomo di grande buon gusto. Una delle particolarità della serie, infatti, è un’estetica visiva parecchio stilosa: i personaggi sfilano per le strade ripresi di spalle o in slow motion mentre delle fornaci sputano fuoco sullo sfondo (spesso gli episodi di aprono con delle lunghe camminate di Tommy che fuma). Il più delle volte, in una serie di stampo storico azzardi come questo possono mandare in vacca il patto con lo spettatore e la sospensione dell’incredulità ma vi garantisco che questa patina glamour, invece che una stonatura, è uno degli elementi che dà ancor più carattere alla serie. Serie che, anzi, mantiene sempre grande plausibilità nel raccontare il periodo storico in cui si muovono i protagonisti. Verrete sopraffatti da questa Birmingham cattivissima e teatrale.

La storia delle serie tv da Magnum P.I. all’altro ieri, Vincenzo Recupero, Fabio Franchi, NPE. Magnum P.I., Supercar, A-Team, MacGyver, Capitan Power e i Combattenti del Futuro, Twin Peaks, Beverly Hills 90210, The X-Files, E.R.-Medici in prima linea, Buffy l’ammazzavampiri, Hercules & Xena, Seinfeld, Frasier, Oz, Sex and the City, I Soprano, Band of Brothers, Scrubs-Medici ai primi ferri, The Wire, The Shield, Sons of Anarchy, Nip/Tuck, Arrested Development,  The Big Bang Theory,  Parks and Recreation, How I Met Your Mother, Friends, Boris, Lost, Mad Men, Breaking Bad,  Better Call Saul, The Walking Dead, Doctor Who, Sherlock, Luther, Downton Abbey, Black Mirror, Peaky Blinders, Game of Thrones, True Detective, The Leftovers, The Night Of, Westworld, Heroes, Arrow, Agents of S.H.I.E.L.D. e mille altre serie ancora: ci sono praticamente tutte, in quest’antologia di saggi dotti e piacevolissimi che è un affresco perfetto dell’immaginario collettivo delle ultime generazioni. Imperdibile.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...