Libri

“Un altare per la madre”

71Q2-5DFonL._AC_UY218_di Gabriele Ottaviani

Davanti alla chiesa si era formata una piccola folla… 

Un altare per la madre, Ferdinando Camon, Garzanti. La morte non è niente, sono solo scivolato nella stanza accanto, ricordami con il sorriso che hai sempre dedicato al pensiero di me, perché il tuo sorriso è la mia pace, non piangere se mi ami, non sono lì dove riposano le mie spoglie, sono nel vento, nelle cose più belle, sono là dove tu mi vuoi, sono sempre accanto a te: ci ripetiamo queste e molte altre frasi di simile tenore, attribuendole spesso a una bocca che non potrà più schiudersi per noi, quando dobbiamo affrontare il fatto che qualcuno che abbiamo amato, che amiamo e che con ogni probabilità non smetteremo mai di amare non ci possa più comparire dinnanzi agli occhi, non possiamo più baciarlo, abbracciarlo, toccarlo, accarezzargli le guance e i capelli, non possiamo più sentirne la voce e più abbiamo bisogno di ricordarlo più temiamo di dimenticarlo, di non riuscire a trattenerne con noi tutti i dettagli. Del resto le persone non possono far altro che andarsene, non è colpa loro, il tempo, la vita, la natura, tutto è fatto così, e sarebbe ingiusto altrimenti: questo testo solenne e tragico, ma al tempo stesso pieno di grazia e portatore di pace, rassicurante e rassicurato, assurto a quintessenza della dimensione più sublime dell’amore, definito capolavoro in tutto il mondo, finanche da Carver, che di colpi da maestro se ne intendeva eccome, essendone sovente autore, racconta la creazione di un rito di salvezza di rara tenerezza. Quando infatti in un mondo rurale muore la madre, colei che genera e dà vita, tutti gli altri, col loro lavoro, la richiamano, perché esista ancora. Perché esiste ancora. Magnifico, magnetico, monumentale, commovente sino alle lacrime, eccellente.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...