Libri

“Non mi toccare”

71HUEdeLNNL._AC_UY218_di Gabriele Ottaviani

A memoria mia, sono sempre stata malata di sesso…

Non mi toccare, Giulia Cormons, Castelvecchi. Giulia Cormons è uno pseudonimo. L’autrice lo ha scelto per motivi di privacy. Questa è la sua storia. Una storia di violenza. Di abuso. Di dolore. Picchiata dal suo uomo per l’ennesima volta, attendendo che lui se ne vada di casa definitivamente, la notte del suo compleanno, nel duemilaquattro, la protagonista di questa devastante vicenda decide di dormire in macchina. All’autovettura, però, si avvicinano due uomini ubriachi… Senza retorica né alcun artificio, Giulia Cormons racconta di come si muoia. Ma anche di come, passando attraverso l’abiezione, il male, l’odio e l’orrore, si viva, si rinasca, si torni a esistere e a resistere, si giunga a liberarsi, a squarciare il silenzio: un libro dirompente, crudo, niente affatto compiacente, assolutamente necessario.

Standard

Una risposta a "“Non mi toccare”"

  1. Pingback: “Non mi toccare”: il racconto di Giulia Cormons | Convenzionali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...