Libri

“Scienza del fantastico e ricerca empireologica”

9788825530728di Gabriele Ottaviani

2001: Odissea nello spazio – Il film rappresenta l’evoluzione dell’uomo dalle scimmie, caratterizzata dalla costante della tecnica…

Scienza del fantastico e ricerca empireologica – Ermeneutica cinematografica: analisi metafisica dei film, Giulio Portolan, Aracne. Portolan, da sempre interessato, oltre che alla filosofia politica e a quella del diritto, alla metafisica, alla fisica, all’etica e all’economia, pure al cinema, in particolare alle pellicole di genere fantascientifico, per lo più a stelle e strisce, dopo aver introdotto la teoria del fantastico, il concetto di fantasia, la teoria epistemica delle fiabe, la relazione fra fantascienza e fantasia, la connessione tra malattia mentale e fabulazione, il mito e la teoria dell’idolo, propone con abile e dotta agilità, in ossequio al concetto che, come l’arte, così in generale il fantastico ha come scopo primo il miglioramento della realtà naturale, poiché vi proietta il soprannaturale, una propria analisi di più di cinquanta film, da Metropolis alla saga di Harry Potter passando per Alien e Independence Day, dal punto di vista metafisico. Interessante.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...