Libri

“Inferno verde”

71a8bpZBd+L._AC_UY218_ML3_di Gabriele Ottaviani

A Orlando piaceva la giungla…

Inferno verde, Gert Nygårdshaug, SEM. Traduzione di Andrea Romanzi, giovane e brillante docente, traduttore, saggista, dottore di ricerca dal curriculum prestigioso che padroneggia a menadito, oltre che la sua madrelingua, l’inglese, il giapponese e il norvegese. Il romanzo di Gert Nygårdshaug racconta con ritmo serratissimo ma mai meramente forsennato una vicenda mozzafiato, che avvince e avviluppa il lettore, accompagnandolo per il mondo in un vortice di tensione e violenza, laddove quella che più sconvolge e induce alla riflessione, facendosi veicolo, grazie a una struttura narrativa solida e compiuta, caratterizzata comme il faut in ogni singolo dettaglio, di vibranti istanze politiche, nell’accezione più ampia del lemma, è quella che appare meno visibile, più subdola e implicita, ma proprio per questo ancor più efferata, prepotente, soffocante, intollerabile: Mino ha dieci anni e vive in un paradiso di profumi, suoni e colori nella foresta pluviale sudamericana su cui ha messo gli occhi e le grinfie una compagnia petrolifera. Un giorno Mino torna da un’escursione e vede con orrore che tutto è stato distrutto, che i suoi cari sono stati massacrati in un bagno di sangue, e… Da non lasciarsi sfuggire per nessuna ragione.

 

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...