Libri

“Perché piangiamo?”

71xa56GOU1L._AC_UY218_ML3_di Gabriele Ottaviani

Perché piangiamo?, Fran Pintadera, Fatatrac. Illustrazioni di Ana Sender. Si piange di gioia. Di dolore. Di paura. Di commozione. Di felicità. Di rabbia. Si piange perché un desiderio non si è avverato. Si piange perché un desiderio si è avverato. Si piange perché qualcuno ha superato un limite che si pensava invalicabile. Si piange perché qualcuno ha scoperto una cura per un brutto male. Si piange perché si è contenti, perché certe volte è proprio bello piangere. Si piange perché si è orgogliosi. Si piange perché ci si sente in colpa. Si piange perché si è timidi. Si piange perché qualcuno arriva. Si piange perché qualcun altro va via. Si piange perché si è umani. Si piange quando si viene al mondo, perché altrimenti soffocheremmo. Si piange perché certe volte non si può fare altro, ma non ce ne si deve vergognare. Piangere è naturale, e le lacrime ci fanno crescere, ci annaffiano, come fossimo virgulti teneri e verecondi, ci nutrono e curano: hanno persino un loro lessico. E… Poetico, delicato, bellissimo.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...