Libri

“Obra poética”

Guillendi Gabriele Ottaviani

La fame incede per i porticati

pieni di volti gialli

e di corpi spettrali;

e sostando nelle sedie

dei parchi municipali,

o pullulando in pieno sole

e in piena luna,

cerca il problematico alcol

che cancella e acceca,

ma che non vendono in nessuna

osteria.

Fame delle Antille,

dolore delle ingenue Indie Occidentali!

Notti popolate da prostitute,

bar popolati da marinai;

crocevia di cento rotte

per banditi e bucanieri.

Caverne di venditori di morfina,

di cocaina e di eroina.

Cabaret dove il tedio s’inganna

con l’illusorio cordiale

d’una bottiglia di champagne,

nella cui efficacia la gente confida

come in un nuovo salvagente di allegria

per la “sifilide sentimentale”.

Ansia di penetrare l’avvenire

ed estrarre dalle sue viscere segrete

una formula concreta

per vivere.

Furore dei pirati in marsina

che come in Sores e ”El Olonés”

davanti alla miseria si irrita

e risolve tutto a calci.

Drammatica cecità della truppa,

che sempre tiene pronto il fucile

per sparare contro chi protesta o fischia,

perché il pane è duro ed è chiara la zuppa!

Obra poética, Nicolás Guillén, Edizioni Il Foglio. Traduzione di Gordiano Lupi. Scrittore cubano che ha abbandonato gli studi di legge per lavorare come tipografo e giornalista, combattente antifranchista nella guerra civile spagnola, viaggiatore indefesso, vincitore del premio Stalin per la pace, meticcio e figlio di uno schiavo, autore di poesie la cui lettura è una vera e propria esperienza sinestetica, anche per l’abbondante uso di figure retoriche, su tutte le onomatopee, che fanno immergere il lettore in una dimensione panica e sensuale, in cui numerosi temi sono veicolati senza mai ridondanze o inutili esasperazioni, Guillén rivive in questa monumentale edizione, evocativa e significativa, che squarcia un velo su un mondo ancora troppo ignoto. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...