Cinema

“Cattive acque”

cattive-acque-filmdi Flavio F.

Robert Bilott (Mark Ruffalo) è un corporate lawyer specializzato in diritto dell’ambiente. Un vecchio allevatore, Wilbur Tennant (Bill Camp) lo convince ad accettare un caso contro la multinazionale della chimica DuPont che sta avvelenando i suoi terreni. Sulle orme di Erin Brokovich, ma con un taglio decisamente più severo e morale, il nuovo film di Todd Haynes (Lontano dal paradiso, La stanza delle meraviglie, Mildred Pierce) emoziona per la forza del racconto, strutturato come un legal drama. Buono l’approfondimento dei personaggi, anche se la moglie del protagonista Sarah Bilott (Anne Hathaway) e il loro rapporto familiare avrebbero meritato più spazio. Ottimo per gli amanti del genere, buono per il pubblico: Cattive acque, ispirato a una storia vera, in sala dal 20 febbraio per Eagle Pictures. Da vedere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...