Libri

“La bambina con la valigia di cartone”

51MoJJTX8IL._AC_UY218_ML3_di Gabriele Ottaviani

Elenor tirò fuori la bicicletta dal capannone e pedalò fino al paese, sospinta da una leggera brezza. Era frustrante dover fare quel viaggio per usare il telefono, dopo il lusso a cui era abituata a Coventry. Compose il numero e aspettò che qualcuno rispondesse. Fu Victoria a farlo.

La bambina con la valigia di cartone, Glynis Peters, Newton Compton. Traduzione di Valentina Cabras. Le feroci croci uncinate bombardano l’isola di Churchill, e Rose resta orfana sia di padre che di madre. Ha soltanto sei anni, e la sua sorte viene tessuta dal fato assieme a quella della figlia di un contadino della Cornovaglia, Elenor, che sa che per proteggere la piccola da tutto ciò che la minaccia, compreso un segreto terribile, deve fare in modo che sia il più lontano possibile dai bombardieri del Reich. C’è solo una persona che può aiutarla: un eroico pilota canadese. A cui, naturalmente, è impossibile resistere… Autrice di chiara fama che vive nell’Essex ed è appassionata di storia, Glynis Peters dà alle stampe un romanzo solenne e poderoso, che emoziona.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...