Libri

“Nessuno è come qualcun altro”

81ftKtVfYxL._AC_UY218_ML3_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Se una cosa è troppo bella per essere vera, probabilmente lo è.

Nessuno è come qualcun altro – Storie americane, Amy Hempel, SEM, traduzione, come sempre di altissimo livello, di Silvia Pareschi. Magistrale, impeccabile, perfetto, l’espressione di una voce stentorea, chiara, limpida, incisiva, evocativa, significativa, netta come pochissime altre, per non dire che di fatto non ha termini di paragone, questo bouquet di oltre una dozzina di racconti, prose liriche, strazianti e memorabili, prende per mano il lettore e lo accompagna a conoscere volontarie che si prendono cura di animali che sono sul punto di essere soppresse, donne preda d’uno tsunami di ricordi quando incontrano il divo che ha sedotto e abbandonato, inducendola al suicidio, la propria zia, madri che hanno rinunciato a esserlo, anime, in definitiva, in cerca, come tutti, di un senso al nostro vagare per il mondo. Da leggere, rileggere e far leggere, dolceamaro e magnifico.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...