Libri

“Un’azalea in via Fani”

51mKiV84u-L._AC_UL320_ML3_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Walter Di Cera è stato un brigatista un po’ particolare. Anche lui di Centocelle, ha sempre fatto resistenza all’uso delle armi…

Un’azalea in via Fani – Da Piazza Fontana a oggi: terroristi, vittime, riscatto e riconciliazione, Angelo Picariello, San Paolo. Lo stato ha sconfitto il terrorismo, ma non si può né si deve abbassare la guardia contro il pericolo, quale che sia, perché altrimenti tornerà, più agguerrito che mai. Si dava per scontato che l’intolleranza fosse unanimemente riconosciuta come un male, e invece basta guardarsi intorno per accorgersi dell’esatto e aberrante contrario: fondamentale è dunque la storia, e analizzare in profondità i fatti, senza preconcetti né mistificazioni. Gli anni di piombo sono stati un’epoca terribile per il nostro paese, e questo testo colto, dotto, chiaro, dettagliato, prezioso, ampio, vario, articolato ne fa un’esegesi fine, nuova e necessaria. Da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...