Libri

“La sublime arte”

b60757a59ad2b92c1213f5a62faad105_w250_h_mw_mh_cs_cx_cy.jpgdi Gabriele Ottaviani

Sono un brav’uomo, ho il cuore tenero… lei mi commuove…

La sublime arte, Alexandra David-Néel, Voland, traduzione di Guia Boni. Scrittrice ed esploratrice transalpina vissuta a cavallo fra Ottocento e Novecento e scomparsa a un mese dal compleanno numero centouno, nota per le sue formidabili imprese, è stata anche, in gioventù, una cantante: e questo romanzo rimasto inedito fino all’anno scorso, profondamente autobiografico però al tempo stesso assolutamente simbolico, allegorico, universale e chirurgico nel dipingere con tenerezza lirica ma anche con estrema efficacia una società malvagia pronta a tutto per insozzare di schizzi di fango le anime più pure, fragili e sensibili che bramano l’arte e cercano in ogni modo di regalare al mondo quella grande e commovente ricchezza che sentono di possedere, è una testimonianza emozionante della sua visione del mondo, assolutamente moderna e preconizzatrice. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...