Libri

“Lo stato dell’unione”

71aj58x5-uL._AC_UY218_ML3_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Non ci avviciniamo neanche, ai veri problemi di coppia.

Lo stato dell’unione – Scene da un matrimonio, Nick Hornby, Guanda. Traduzione di Elettra Caporello. Amarsi un po’ è come bere, più facile è respirare, dice la canzone, ed è assai vero: l’amore è tutto, si sa, ma è anche un grande impegno, va coltivato giorno dopo giorno, e spesso sembra di essere da soli a farlo, quando in teoria almeno è una questione di coppia. E invece niente, uno è Sisifo e l’altro il masso, il più delle volte… Tom è un critico musicale disoccupato, Louise una gerontologa: stanno insieme da una vita, e pensano di aver raggiunto un perfetto equilibrio. Ma non è così: un errore li porta sull’orlo della rottura. Decidono di andare da un consulente matrimoniale, ma prima di ogni seduta si confrontano al pub, dando vita a una sticomitia costruita in modo geniale: tra un bicchiere e l’altro la relazione viene smontata come un orologio, ingranaggio dopo ingranaggio. Ma saranno capaci, poi, di fare in modo che funzioni ancora? Incantevole.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...