Libri

“La libertà ha i tuoi occhi”

Screenshot_20190916-133426.pngdi Gabriele Ottaviani

Venne il momento di un’ulteriore deportazione…

La libertà ha i tuoi occhi, Ronald H. Balson, Garzanti. Traduzione di Roberta Scarabelli. Lena e Karolina sono giovani. Sono amiche. Sono su un treno. Dirette ad Auschwitz. Siamo in Polonia. È il millenovecentoquarantatré. Sono disperate. Sanno di non avere scampo. Ma devono provare a salvare le gemelle di Karolina. È la scelta più atroce. È la più necessaria. Devono abbandonare le bambine. È un attimo, un istante, una decisione che cambia tutto. Il presente. Il passato. Il futuro. Perché ora Lena ha quasi novant’anni, e ha cercato in ogni modo di rifarsi una vita, di andare avanti, di dimenticare. Ma è impossibile. E adesso sente che è arrivato il momento di rintracciare le gemelle, di dimostrare a Karolina che il suo sacrificio non è stato inutile: c’è però un inconfessabile segreto che le attanaglia l’anima, e… Trascinante, scritto con cura, caratterizzato con empatica intensità.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...