Libri

“La casa degli specchi”

Screenshot_20190916-133720.pngdi Gabriele Ottaviani

«Mostrami il tuo meraviglioso paese, incantatrice.» Così fece. Scelse per Gabriel i viottoli nascosti, gli angoli di Positano lontani dai circuiti turistici, le scalinate ripide che conducevano al mare, le terrazze lastricate di maioliche, le chiese che nascondevano nei sotterranei ville romane. Mano nella mano, dimenticarono tutto il resto per qualche ora: esistevano solo parole sussurrate al vento, risate e desideri. Le esclamazioni di stupore, l’orgoglio di mostrare luoghi straordinari, consapevoli di quanto fossero belli.

La casa degli specchi, Cristina Caboni, Garzanti. Milena è cresciuta col nonno Michele in una meravigliosa villa a Positano, tra i riflessi rivelatori dei dodici specchi incorniciati d’argento nel monumentale ingresso. Si illude di conoscere ogni angolo della magione ma un giorno pressoché per caso si imbatte nel congegno che apre il passaggio per una stanza segreta, tappezzata di locandine di vecchi film che la lasciano incredula. Perché la protagonista è una donna con i suoi stessi sogni, ma che pare però, a differenza sua, aver avuto la forza di viverli. L’innominabile. Sua nonna. Fuggita in America senza lasciare traccia. Troppo ghiotta l’occasione per non cominciare a indagare, anche se non si deve mai dimenticare che bisogna essere pronti ad accettare la verità, qualunque essa sia, nel momento in cui ci si lancia alla sua ricerca… Ammaliante.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...