Libri

“I roghi dei libri”

9788812007783_0_221_0_75.jpgdi Gabriele Ottaviani

Lo scrittore americano di science fiction Ray Bradbury, nel suo romanzo Fahrenheit 451, ben noto anche nella versione tedesca e che tratta dei roghi di libri («Era una gioia appiccare il fuoco», così l’incipit) ha reso bene questo carattere celebrativo. Proprio all’inizio parla del protagonista Montag, che alla fine cambierà idea: «Il sangue gli martellava contro le tempie, e le sue mani diventavano le mani di non sai che direttore d’orchestra che suonasse tutte le sinfonie fiammeggianti, incendiarie, per far cadere tutti i cenci e le rovine carbonizzate della storia».

I roghi dei libri, Leo Löwenthal, Treccani. Con un saggio di Giuseppe Montesano, scrittore, critico, traduttore, esperto studioso, fra gli altri, di Baudelaire. Sociologo tedesco naturalizzato americano tra i più significativi esponenti della scuola filosofica di Francoforte, che vedeva tra i suoi membri anche adorno e Benjamin, e che si interrogava sulla possibilità della bellezza dopo l’abominio della Shoah, morto novantatreenne ventisei anni fa, Löwenthal è una vera e propria autorità per quel che concerne la cultura in senso assoluto: e la cultura si fonda anche sui libri, sui testi, sulla stampa, veicolo di idee, libertà che i regimi vogliono osteggiare. E infatti l’autore di questo saggio, testimone del rogo delle opere considerate tossiche per il Reich nell’anno infausto dell’ascesa al potere, visto il trionfo elettorale, di Hitler, l’uomo forte da cui i tedeschi, provati dalla miseria, bramavano riscatto e capri espiatori, attraversa e fa attraversare ai lettori gran parte della storia dell’umanità sin dalla notte dei tempi, perché resti il monito e maturi il pensiero. Da non farsi sfuggire.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...