Libri

“Indro Montanelli e il cinema”

unnamed (3).jpgdi Gabriele Ottaviani

Il motivo centrale – evidenziato fin dal titolo – è quello del con­trasto tra “sogni” e realtà. La realtà sono, ad esempio, i rapporti di forza che oppongono i russi agli insorti. Il comunista ortodosso è il personaggio che più di ogni altro appare consapevole di questa realtà ed agisce in accordo ad essa, anche se lascia trapelare dubbi che Andrea avverte. Le due donne magiare sono quelle che – pro­prio perché la “realtà” la conoscono bene – vogliono evadere da essa per un breve momento, indossando per poche ore un vestito da sera o lasciandosi trasportare da un disco della Callas. E così Anna ignora il realismo di Alberto/Antonio che la spinge a salvarsi diventando la sua segretaria e abbandona la scrittura della lettera per tuffarsi in un cha cha cha. “La guardiamo in faccia da tanti anni [la realtà], signore, e… i sogni sono più belli” è la frase riassuntiva ed emblematica della pièce31 (e poi del film). Rispetto al testo teatrale, il film introduce alcune differenze. Il cambiamento di nome del comunista ortodosso (che da Alberto diventa Antonio) è, tutto sommato, irrilevante ma serve a rende­re meno immediata l’identificazione con Jacoviello. La differenza maggiore è nel fatto che il personaggio di Franco (il fotografo un po’ sprovveduto) viene eliminato per essere sostituito da Mario…

Rinaldo Vignati, Indro Montanelli e il cinema – Un contadino toscano candidato all’Oscar, Mimesis. È stato senza dubbio un giornalista di chiarissima fama, ancora oggi da più parti citato come un mentore, un maestro, una pietra di paragone, un punto di riferimento, un esempio di autorevolezza al servizio della verità, mostrando sempre chiara la distinzione fra i fatti e l’opinione derivata da essi: ma Indro Montanelli ha pure firmato adattamenti per il cinema e la televisione, è stato regista e appassionato critico, un’attività però senza dubbio meno nota di diverse altre cui si è dedicato. Il volume di Vignali, prezioso, ben scritto, è dunque in questo senso un regalo, una scoperta e un’opportunità. Da non farsi sfuggire.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...