Libri

“Tutti i giorni è così”

8195uCBp1PL._AC_UL436_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Tempo dopo, ripensando a tutta la vicenda, il maresciallo Norberto si sarebbe soffermato proprio su questo dettaglio.

Tutti i giorni è così – Le storie di Cala Marina, Roberto Centazzo, Tre60. Roberto Centazzo, che ha scritto i romanzi della serie Squadra speciale Minestrina in brodo, il cosiddetto – la definizione è azzeccatissima – divertimento gattofilo Il libretto rosso dei pensieri di Miao e finanche, fra le altre cose, i testi delle canzoni dell’album di Enrico Santacatterina intitolato Mendicante, conosce bene l’arte della parola, così come gli ingredienti del giallo e della commedia: amalgamando i sapori con la maestria del più raffinato degli chef, racconta per il tramite di una pinacoteca di ritratti semplicemente deliziosi le trascinanti avventure che si dipanano come una matassa in quel di Cala Marina, un borgo che, specie prima che inizi l’estate, è davvero la quintessenza della tranquillità, una località neghittosa e graziosa in cui la gran parte delle vicende si verificano attorno al fulcro rappresentato dalla stazioncina dove i rapidi passano solo sferragliando, ma non fermano e quasi nemmeno rallentano, per la quale pressoché quotidianamente si trovano a passare Dalmasso, il ferroviere malinconico, Ludovica, la barista sensibile, Silvano l’edicolante, il pendolare, matematico e filosofo professor Martinelli, il tassista Bartolomeo, Norberto, il maresciallo della PolFer, Adelmo, che pulisce… Tutti i giorni è così, già: finché una volta non succede qualcosa di diverso… Come l’acqua per chi ha sete.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...