Libri

“Fratello minore”

716LqSUBeVL._AC_UL320_.jpgdi Gabriele Ottaviani

La giovane regista ripiega tutti i fogli che ha in mano e si riporta sulla destra del proscenio.

Fratello minore – Sorte, amori e pagine di Peter B., Stefano Zangrando, Arkadia. Il padre e la madre erano ebrei. Sono fuggiti dal nazismo. Hanno trovato riparo nella Germania est. Lui è uno scrittore. Non lo conosce quasi nessuno. Ha un passato da alcolista. Anche i suoi fratelli sono artisti. Tutti hanno scelto vite ribelli, meno bigie di quella del padre funzionario. Tutti sono destinati a consumarsi velocemente, come candele che bruciano rapide e trepide. Lui ha quarant’anni, e in quell’alba autunnale di un tempo di transizione pensa che gli rimanga poco da vivere, e si chiede se non sia un fallimento totale quello che ha alle spalle. Passa il tempo, del muro non restano che retaggi, uno scrittore che frequenta la capitale tedesca ne ripercorre le tracce e… Commedia umana dolente e solenne, si legge con passione.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...