Cinema

“Alive in France”

unnamed.jpgdi Gabriele Ottaviani

Alive in France. Di Abel Ferrara (L’angelo della vendetta, Paura su Manhattan, Il cattivo tenente, China Girl, Oltre ogni rischio, King of New York, Ultarcorpi – L’invasione continua, Occhi di serpente, The addiction, Fratelli, Blackout, New Rose Hotel, Il nostro Natale, Mary, Go Go Tales, Napoli Napoli Napoli, 4:44 Last day on Earth, Welcome to New York, Pasolini, Piazza Vittorio). In sala per Mariposa da oggi fino al ventidue. Candidato al premio L’Œil d’Or per il miglior documentario alla settantesima edizione del Festival di Cannes, il film, riuscito, intenso, interessante, intimo, delicato, divertente, destabilizzante, inaspettato, mai retorico o agiografico, un vero e proprio autoritratto compiuto e ben realizzato sotto ogni aspetto, ben messo a fuoco e ricco di dettagli, racconta con abile agilità la storia di un leggendario bad boy che in realtà di bad, a ben guardare, ha davvero poco… Da vedere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...