Libri

“Ciò che non uccide”

61mf6jMyb0L._AC_UL436_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Quando ti si butta addosso, il dubbio di esserti sbagliata su tutta la linea ti attraversa in un istante.

Ciò che non uccide, Benedetta Blancato, Castelvecchi. Si sa, quel che non ammazza rinforza, è una frase formulare tra le più note, usate, abusate e, in effetti, veridiche: ma spesso comunque non manca di lasciare segni e ferite. I disturbi post-traumatici da stress sono infatti delle vere e proprie realtà, e una donna, una giornalista, giovane, italiana, che rimane coinvolta nell’attentato al Bataclan, la terribile notte che ha squassato la martoriata e bellissima Parigi, da quel momento non è più sé. Tutto cambia. Ogni sua certezza svanisce. Tutto ciò in cui ha sempre creduto le sembra privo di senso e di ragione. Non sa più amare. Si lega a degli uomini. Ma niente appare autentico, tutto imbevuto di ossessione, panico, paura, orrore, dolore: come fare per ricominciare? Benedetta Blancato indaga l’anima in profondità con stile emozionante e mai retorico: imprescindibile e travolgente.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...