Libri

“Che vergogna”

71eG6+7b9tL._AC_UL436_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Ti ricordi quanto ci divertivamo a lavare i bicchieri?

Che vergogna, Paulina Flores, Marsilio, traduzione di Giulia Zavagna. Nove storie, una più riuscita e densa dell’altra, compongono come policrome tessere e raffinati tasselli il mosaico della quotidianità, dell’alterità, del male di vivere, della rifrazione continua del reale che è la risacca che avvolge e attanaglia tutti noi, ossessivi ricercatori di un posto nel mondo che ci regali quiete e stabilità, ritratto con precisione chirurgica da una voce sorprendente e fresca che riserva rivelazioni a ogni pagina, con maturità e consapevolezza: Paulina Flores padroneggia con sicurezza esemplare l’arte del racconto e del romanzo di formazione. Impeccabile.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...