Libri

“Incubi”

81VHesa73sL._AC_UL436_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Incubi, Michele Penco, NPE. Howard Phillips Lovecraft, vissuto – per lo più a Providence, località che ha il ruolo di capitale dello stato, piccolo e di tradizione democratica, del Rhode Island, tredicesimo a entrare a far parte della federazione degli USA, sabato ventinove di maggio dell’anno del Signore millesettecentonovanta – a cavallo fra il secolo decimonono e il ventesimo, quello breve per antonomasia, almeno stando alla storiografia, è stato critico, poeta e saggista di indubbio talento e chiara fama, nonché ritenuto in maniera pressoché unanime allora come oggi un precursore dalla fantascienza così come la conosciamo attualmente, e soprattutto uno dei maestri della letteratura horror, genere di cui ha saputo valicare i confini e che ha reso veicolo di una pletora di interessantissimi significati a vari livelli: per la prima volta un graphic novel ritrae il suo immaginario, e il risultato è da non perdere per intensità, cura, bellezza, potenza evocativa e narrativa.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...