Libri

“Una morte silenziosa”

51RG3hsCZgL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Credevo che bastasse l’amore.

Una morte silenziosa, Debbie Howells, Newton Compton, traduzione di Sofia Buccaro. Certi amori si sa, non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano: soprattutto non si dimenticano mai. La prima volta che il cuore ruzzola nel petto per qualcuno è una nascita alla vita e ai sentimenti di cui si portano indelebilmente i segni per sempre. E a Noah April non è mai uscita dal cuore: non dubita dunque che sia innocente. Ma lei non può difendersi dall’accusa di omicidio: è in rianimazione è tutto è contro di lei. Che, Noah scopre, ha oltretutto sempre nascosto dei segreti. Ma… Mozzafiato.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...