Libri

“Questioni di famiglia”

51t9K6QXOYL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

La Bontà prese un enorme mazzo di tulipani dal bagagliaio.

Questioni di famiglia, Anna Grue, Marsilio, traduzione di Eva Valvo. C’è del marcio in Danimarca, recita una celeberrima frase formulare. Non solo lì, ovviamente, ma è nella provincia profonda di questa nordica terra che è ambientato questo nuovo riuscitissimo romanzo giallo, che trascende il genere e che per questo con ogni probabilità saprà appassionare anche chi di solito non vi accosta: Dan Sommerdahl, ex pubblicitario ora investigatore privato noto come il Detective Calvo, è alle prese col suo quarto caso. Mentre deve difendere la sua fidanzata da uno stalker infatti gli si avvicina un importante politico che gli chiede di aiutarlo in quanto il suo terzogenito sta per compiere sedici anni. Un’età fatidica, le fiabe insegnano: si dà il caso che infatti altri due figli dello stesso uomo siano entrambi morti in circostanze a dir poco misteriose esattamente ventisette giorni dopo quello specifico genetliaco. E… Da non lasciarsi sfuggire.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...