69. Berlinale

“Liliu”

download (4).jpgdi Gabriele Ottaviani

Liliu. Di Jeremiah Tauamiti. Con Vito Vito, Ana Tuisila, Peter Hayden, Tuiasau Uelese Petaia e altri. È giovane e samoano, e il suo ruolo è quello di interprete per coloro i quali non conoscono la lingua dei colonizzatori, l’inglese, e che quindi rischiano di trovarsi in difficoltà quando incappano nelle maglie di una giustizia che pare tutto fuorché equa: e infatti l’incontro con una figura molto particolare mette tutto in discussione. Bella e simbolica, l’opera di Tauamiti affascina per le suggestioni di paesaggi à la Gauguin e per i riferimenti di calzante attualità, nonostante l’ambientazione in un tempo lontano che riecheggia un paradiso inevitabilmente perduto eppure ancora vivo e vivido.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...