Libri

“Che cos’è la narrazione”

download (1).jpgdi Gabriele Ottaviani

Fino a che punto può spingersi la multiformità del personaggio?

Che cos’è la narrazione, Andrea Bernardelli, Carocci. Tra Vonnegut e Shakespeare, Beautiful Un posto al sole, sinusoidi e cosinusoidi, meccanismi di ascesa e di caduta, Bernardelli realizza un agile ma dottissimo volume che chiunque, a prescindere dalla sua formazione, dovrebbe conoscere a menadito e studiare: perché tutto, nella nostra esistenza, è narrazione. È un anelito insopprimibile, una necessità, una speranza: siamo animali sociali, fatti per comunicare, raccontarci, abbiamo bisogno di storie, a partire dagli aneddoti, spesso sempre gli stessi, che finiamo per raccontarci a cena con gli amici, in quegli accadimenti che sono la nostra unica, vera, prima, reale e autentica definizione ontologica.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...