Libri

“Il primo bacio”

41zJjTB9UWL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Mi stringe. Mi tiene forte. Non so se sono a mio agio, qui, stretta tra le sue braccia. E la situazione si complica quando il suo viso si avvicina al mio in un modo che sento quasi minaccioso. Ma io so che lui non è pericoloso. Lui è lui e, se devo fare questo passo, sarà con lui. Non è pericoloso perché lui mi ha fatto sentire, per la prima volta, un’emozione mai provata prima e mi ha regalato la certezza che insieme tutto sarebbe stato possibile. Così lascio che le sue labbra sfiorino le mie. Voglio che non si fermi, che vada fino in fondo. La sua e la mia lingua diventano una sola. E sento su di me lo sguardo di chi ci passa accanto e commenta. Loro non sanno. Vedono solo un uomo di settantadue anni che bacia una donna di settanta. E nei loro occhi c’è di tutto: stupore, disprezzo, invidia, meraviglia. Si meravigliano di ciò che vedono. Ma sarebbero molto più meravigliati se sapessero che questo è il primo bacio della mia vita.

Il primo bacio – L’educazione sentimentale dei nostri figli preadolescenti, Alberto Pellai, Barbara Tamborini, De Agostini. Che l’amore è tutto è tutto ciò che ne sappiamo. Ma l’amore è anche sesso. Scoperta di sé. Dell’altro. Dell’anima e del corpo. E la sessualità deve essere consapevole. È importante. Perché le conseguenze potrebbero essere altrimenti assai significative, nel bene come nel male. In Italia generalmente, a guardare la realtà circostante, manca l’educazione. Civica. Generale. Sessuale. Sentimentale. Perché siamo fatti non solo di materia, ma anche di spirito. E in base ai sentimenti, spesso, noi agiamo. E dobbiamo saperli interpretare. E non dobbiamo sentirci sbagliati. Perché ognuno è diverso, unico, insostituibile e perfetto a suo modo. Con linguaggio chiaro, semplice, lineare, efficace e immediato, Pellai e Tamborini parlano a chi s’affaccia alla vita e all’amore, e lo guidano con mano sicura e delicata. Da leggere. A ogni età.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...